Archivi tag: video

Tecnologia sempre più facile

Trasformare video in mp3  e altro…. facile  facile

og_image

Leggi il posto di Roberto  qui

Bravi! Bravissimi

un lavoro nel cuore, cuori che si rincorrono

da Rebecca, ragazzina in crescita…

Grazie, Rebecca 🙂

il pensiero di Maia

I VIDEO PIU’ BELLI

Made with Padlet

sgrammaticando

Ecco i video di sgrammaticando

gestire i comportamenti: secondo video

ribloggato da Anna La Prova

gestire i comportamenti: primo video

ribloggato da   Anna La Prova

prezi o power point?

Sto lavorando in questi  giorni sul programma prezi.

Più di una volta mi sono chiesta  se ne valesse la pena, o se potrebbe bastare per le nostre varie presentazioni  il classico power point, magari rivisitato in una forma più dinamica…

Per il momento sono arrivata a sperimentarne  di entrambi alcuni pregi e difetti; per esempio:

su prezi

è vincente avere la schermata generale che ci permette di potere riprendere ogni punto già visitato con relativa immediatezza

non è vincente dovere lavorare su poche slide ( suggerirei una ventina, massimo in assoluto  trenta) perchè il programma in rete   non regge il carico di un lavoro troppo corposo…si rischia di lavorare per nulla perdendo salvataggi importanti

per potere visionare le pagine ci vuole la connessione

su power point

è vincente potere lavorare conservando ogni prodotto in forma privata prima di decidere di condividerlo eventualmente  sulla rete

è molto facile integrare togliere aggiustare modificare in corso d’opera, perchè non c’è bisogno di nessuna connessione

non c’è nessun limite alla possibilità di carico delle slide…

non è vincente  non potere mettere in relazione con immediatezza  le singole schermate, soprattutto quando quelle di interesse potrebbero nello specifico  essere molto distanti tra loro

Di sicuro  continuerò ad usarli entrambi.

Per le ragioni appena dette.

Certo;  come funzionalità espositiva,  al primo posto credo  rimanga il video,  che però io mastico ancora poco perchè non è  nella mia natura.

Non nascondo la voglia  di   approfondire questo  terreno  poco sperimentato…

Qualcuno ha dei suggerimenti in proposito,  amici cari???

 

 

ecco bambini il video sulle mappe

Cari bambini, come vi avevo detto le vostre mappe sono state messe in un video che sta facendo il giro del mondo.

Tutti potrebbero in teoria vederlo.

Nella  realtà  lo vedranno di certo i vostri genitori, che curiosi andranno a sbirciarlo; poi magari i vostri fratelli o amici, se voi ne farete pubblicità; poi senz’altro le vostre maestre, per  partecipare al frutto del vostro impegno; poi magari chissà…

Ma adesso arrivo al vero  punto della questione:

  • non abbiamo lavorato sul web  per diventare famosi
  • non abbiamo lavorato sul web per scoprire l’uso di programmi di studio molto utili e divertenti
  • non abbiamo lavorato sul web per fare una cosa che è abbastanza diversa dal solito

NIENTE DI TUTTO QUESTO

Noi   abbiamo lavorato  con il web e i suoi strumenti solo perchè:

  • la rete internet fa parte del nostro quotidiano
  • la rete internet fa parte del modo di fare scuola (anche se  su questo fronte la scuola deve ancora ampiamente attrezzarsi)
  • la rete internet e la tecnologia del pc  sono utili e preziosi strumenti di studio e di apprendimento (soprattutto per alunni dsa, bes, con sostegno e stranieri)
  • l’uso della tecnologia informatica  ti può aiutare a diventare autonomo, a coltivare la tua creatività, ad essere propositivo e sempre partecipe alla vita  scolastica, soprattutto quando scoprirai che a volte studiare  non è  una cosa semplice, scontata e garantita, ma necessita di strumenti incoraggianti, stimolanti, suggeritori di idee e progetti, scongiurando episodi di abbandono precoce o di demotivazione irreparabile
  • l’uso della tecnologia informatica ti ha fatto capire  che il tuo lavoro può essere condiviso, confrontato, migliorato, ripreso, conservato, integrato, utilizzato per le interrogazioni o le prove d’esame che nella vita non finiranno mai…

Quindi, cari ragazzi che insieme abbiamo camminato per qualche mese,  è solo per questo che la vostra maestra ha pensato di avvicinarvi con tutta la vostra spontanea curiosità, a quella cosa che sempre vi accompagnerà nel vostro crescere.

ecco il video (che è banale e può essere mille volte migliorato, prendetelo solo come esempio di base…)

(NB:  non ho potuto caricare sul video i file di word, che parlavano dei servizi della città, della savana, del deserto,  delle parti del mare  e  altro ancora,  perchè non vengono caricati, essendo file di scrittura;  ho potuto inserirli solo come falsa immagine nel ppt, cioè nel power point del post precedente a questo; ho potuto caricarli invece nel post generale sulle mappe,  dove ho collocato  le mappe di tutti, nessuna esclusa, grazie alle funzioni del blog, che permette molte possibili condivisioni…)

Adesso date voi le vostre considerazioni.       🙂

Un caro  saluto

maestra Antonella