Archivi tag: bellezza

Ma rimangono gli alberi…

la mia folle passione….

la civiltà tuareg

Questo slideshow richiede JavaScript.

Meravigliosa civiltà, dove comandano le donne, dove ci si può sposare e lasciarsi tutte le volte che  inizia e finisce un amore, senza il terrore di vivere dei drammi; dove vige il matriarcato,  sempre più a misura d’uomo del suo contrario  patriarcato; e dove non esistono le follie del mondo occidentale, e nemmeno le follie di quello orientale.

bellezza animale

Red-legged Honeycreeper | Flickr - Photo Sharing!

wonderful

white fox...Bald eagle

 

 

 

.O

 

 

Rainbow Lorikeets

oh, such eyes...baby zebra

 

 

Brown bear

 

 

Macaw

Puma

 

A funny pose of this female impala (Aepyceros melampus) Image captured in Kruger National Park, South Africa.

gorgeous baby-blue eyes

Baby orangutan

 

.

Bongo in your face by *dingo84dogs

Golden Retriever Puppy

Mako Shark

 

Moorish gecko (Tarentola mauritánica)

A gecko licks the morning dew off its eyeballs. This gecko is found on coastal sand dunes in Namibia. The nocturnal reptiles collect water on their eyeballs in the early morning when a mist bank descends as cool coastal air hits warm desert air. Then they lick it off to have a drink. It took photographer Isak Pretorius three days to get the licking picture, following gecko tracks across the dunes through the mist.

baby mooses!

l family of whooper swans, Iceland

Peacocks are so mesmerizing and beautiful.

 

HahaAndalusian horse

 

peacockButterfly

 

Absolutely Stunning Elephant

 

.

Bird Watching

Koala hug

 

 

 

 

Parole in laboratorio

Non dimentichiamoci che questo è un blog ossia un diario personale, che in questo caso è un pò collettivo…

Non mi stupisco che per molti scrivere, o meglio, tenere un diario, non sia semplice. Innanzitutto l’età dei diari è passata da molto,  anche se mi ha colpito e condivido il pensiero di qualcuno, letto non so da parte di chi…che diceva più o meno “l’età della mente non invecchia come l’età del corpo…”

Premetto che non voglio definirci dei “vecchi”,  orribile parola, nel senso in cui in genere la si intende.

Noi siamo solo dei freschi e dinamici cinquantenni, ma anche dei quarantenni, e poi mi sembra di capire che ci sono anche dei giovani veri, dentro questo condominio…

Ebbene, vogliamo lanciare una sfida? Vediamo alla fine di questo corso chi avrà dimostrato d’essere più giovane nel senso vero e pieno  della parola?

Sfida anagrafica a parte, non è facile mettere a nudo se stessi.

Pochissimi lo fanno. Il nostro cervello, un certo pudore, un certo buonsenso, ci censurano la parola.

Si dice quel che si può dire, ovviamente, si dice quel che si pensa faccia piacere sentire e leggere;  si dice  quel che ci può far piacere raccontare.

E’ ovvio.

Anche se la scrittura, quella vera, non ha paura di nulla e si butta nella mischia.

A testa alta.

Ferocemente.

Vorrei sapere regalare un pezzo di bellezza autentica, e non vedo l’ora di leggere i vostri post….ciao.