ok versus ko

Destra-Sinistra                  di Gaber – Luporini

TESTO

“Tutti noi ce la prendiamo con la storia

ma io dico che la colpa è nostra
è evidente che la gente è poco seria
quando parla di sinistra o destra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

Fare il bagno nella vasca è di destra
far la doccia invece è di sinistra
un pacchetto di Marlboro è di destra
di contrabbando è di sinistra.
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…
Una bella minestrina è di destra
il minestrone è sempre di sinistra
tutti i films che fanno oggi son di destra
se annoiano son di sinistra.
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…
Le scarpette da ginnastica o da tennis
hanno ancora un gusto un po’ di destra
ma portarle tutte sporche e un po’ slacciate
è da scemi più che di sinistra.
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

I blue-jeans che sono un segno di sinistra
con la giacca vanno verso destra
il concerto nello stadio è di sinistra
i prezzi sono un po’ di destra.
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…
I collant son quasi sempre di sinistra
il reggicalze è più che mai di destra
la pisciata in compagnia è di sinistra
il cesso è sempre in fondo a destra.
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…
La piscina bella azzurra e trasparente
è evidente che sia un po’ di destra
mentre i fiumi, tutti i laghi e anche il mare
sono di merda più che sinistra.
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

L’ideologia, l’ideologia
malgrado tutto credo ancora che ci sia
è la passione, l’ossessione
della tua diversità
che al momento dove è andata non si sa
dove non si sa, dove non si sa.

Io direi che il culatello è di destra
la mortadella è di sinistra
se la cioccolata svizzera è di destra
la Nutella è ancora di sinistra.
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…
Il pensiero liberale è di destra
ora è buono anche per la sinistra
non si sa se la fortuna sia di destra
la sfiga è sempre di sinistra.
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…
Il saluto vigoroso a pugno chiuso
è un antico gesto di sinistra
quello un po’ degli anni ’20, un po’ romano
è da stronzi oltre che di destra.
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

L’ideologia, l’ideologia
malgrado tutto credo ancora che ci sia
è il continuare ad affermare
un pensiero e il suo perché
con la scusa di un contrasto che non c’è
se c’è chissà dov’è, se c’é chissà dov’é.

Tutto il vecchio moralismo è di sinistra
la mancanza di morale è a destra
anche il Papa ultimamente
è un po’ a sinistra
è il demonio che ora è andato a destra.
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…
La risposta delle masse è di sinistra
con un lieve cedimento a destra
son sicuro che il bastardo è di sinistra
il figlio di puttana è di destra.
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…
Una donna emancipata è di sinistra
riservata è già un po’ più di destra
ma un figone resta sempre un’attrazione
che va bene per sinistra e destra.
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

Tutti noi ce la prendiamo con la storia
ma io dico che la colpa è nostra
è evidente che la gente è poco seria
quando parla di sinistra o destra.

Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…
Ma cos’è la destra cos’è la sinistra…

Destra-sinistra
Destra-sinistra
Destra-sinistra
Destra-sinistra
Destra-sinistra
Basta!”

 

E allora io mi chiedo, per continuare:      Che cosa è ok e che cosa è ko?

Non è per forza ok vestirsi  alla moda o ko avere solo due pantaloni nel guardaroba

Non è per forza ok  sapere sette lingue o ko  parlare il dialetto dei nostri genitori

Non è per forza ok   stare a  dieta  e ko avere qualche chilo di ciccietta

Non è per forza ok avere tanti amici o ko averne uno che vale per dieci

e  Non è per forza ok  stare nella  rete o  ko  fregarsene dei social quanto basta   per non definirsi quella cosa che  piace tanto ma che serve a ben poco.

Se ci stiamo con superficialità, o perchè fa tendenza e basta, o perchè si vuole guadagnare maggiore visibilità a dispetto di qualunque  contenuto o ricaduta generale  effettivamente positiva,  forse è meglio non starci, nel villaggio virtuale.   Il tempo buttato via ce lo possiamo spendere a fare cose anche più divertenti.

Non vorrei che il virtuale diventasse ben presto quel luogo malsano e inquinato che è il mondo reale.  Probabilmente qualcuno mi vorrà correggere nel farmi notare che già lo è diventato, che non ci si può fare illusioni, e che anzi, l’uso della rete ha  addirittura ingigantito al massimo livello il peggio di quello che già esisteva senza di esso.

Bene, non fa nulla. L’importante è saperlo e ricordarcelo.

Anche il meglio di tutti noi starà facendo con la rete cose  a dir poco straordinarie…

Non possiamo fermare il traffico solo perchè ci sono quelli che non rispettano i semafori e che facendo questa cretinata criminale  si sentono   addirittura   il meglio di quello che c’è…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...