la carta cognitiva

La carta cognitiva   non è altro che  uno strumento di lavoro ad uso dell’insegnante.

Tutte le volte che diamo un compito ai nostri alunni, dobbiamo   analizzare  la consegna in base a questo schema, per avere chiaramente l’idea di quello che andiamo a richiedere e per essere consapevoli della reale possibilità di riuscita del lavoro.

La Scuola troppo spesso offre  schede didattiche scaricate dai libri o dalla rete senza prima averle “studiate” e messe a fuoco nei loro punti deboli o mancanti di chiarezza, senza cioè prima averli messi addosso alla propria personale classe, fatta di casi particolari mai generalizzabili.

Non solo; la carta cognitiva presume che l’insegnante applichi il funzionamento della mente, del processo cognitivo, distinto nelle sue tre fasi di input, elaborazione ed output.

Ecco, se usassimo tutti questo semplice (si fa per dire)  ed elementare strumento, molti problemi verrebbero prevenuti, previsti e programmati.

Ve la allego in modo da poterla condividere, per chi ovviamente già non la conosce e non la usa, o per chi ne conosce di alternative, così che magari può farvi un confronto.

In seconda pagina dello stesso file   trovate   l’elenco delle funzioni cognitive  che dobbiamo considerare  per selezionare  quali di esse  ogni bambino deve  conoscere o possedere per lo svolgimento del compito avuto in consegna.

Così che, concludendo, la stessa consegna dovrebbe prevedere la personalizzazione della scheda stessa; una per gli alunni normodotati, una per i bambini bes tra cui i dsa, e qui si potrebbero prevedere anche un paio o più  di personalizzazioni, dipende se in classe abbiamo bambini con il pei  perchè   dva  o con handicap,    e non solo con il pdp.

Tutto questo nella logica dell’accoglienza e dell’inclusione.

Sono certa  di consegnarvi qualcosa di utile. Per chi ne volesse sapere di più, consultate il sito del gruppo sostegno Monza e   Brianza    che si occupa da anni di problematiche legate all’insegnamento e al necessario apprendimento.

lo trovate al solito indirizzo   http://www.ctrhmonzabrianza.it/

LA CARTA COGNITIVA

 

 

 

Annunci

One thought on “la carta cognitiva

  1. Pingback: Cosa vedi nella figura? | LABADEC

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...