imparare a pensare

images542fiori-in-testa-002

by finestrelle.blogspot.it

”  Qualcuno  insegna ai bambini ad uccidere, torturare, odiare, considerare la donna una fattrice, nel nome delle giustizia e della bellezza divina. Proibisce il riso, la musica, la lettura, il dialogo, il canto, insomma, proibisce di vivere.

Qualcun’altro cerca di contro  solo di insegnare  il rispetto della vita, incondizionatamente, equamente, con il senso dello stupore, dell’umiltà, della gioia e della dolcezza. Lo fa anche usando il riso, la musica, la lettura, il dialogo, il canto, insomma, tutte quelle cose che fanno le persone normali che vivono in libertà.

Non posso ovviamente immaginare un mondo dove mi verrebbe  proibito di respirare.

Tanto varrebbe morire subito”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...