il lupo è morto

Povero insegnante che cammini lento

dentro un mondo che non ti conosce

povero maestro che devi preoccuparti di tutto

di non offendere il prossimo tuo

ma anche a volte di non essere offeso;

di cosa ti nutri tutti i giorni

se non dell’affetto dei tuoi bambini leggeri?

Il lupo è morto

anche oggi,

anche oggi l’abbiamo tenuto fuori dalla porta,

ma tu non ti puoi fermare,

perchè sai che ne verranno altri

a minacciare  la quiete dei canti e dei giochi

l’attenzione alle vostre parole…

E così sia,

cercati tanti compagni,

mettili tutti dietro i portoni

sarete così insuperabili

e nulla potranno

nemmeno un intero branco di feroci leoni..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...